Loading...

Water, energy for life

Dona

Il nuovo progetto Tanzania

Dopo uno studio di fattibilità durato più di un anno, è partito un nuovo progetto Aquaplus in Tanzania.
Scopo del progetto è il miglioramento della qualità di vita e delle condizioni socio-economiche della popolazione dell’area di Kisiju Ward (circondario del villaggio di Kisiju-Pwani).

Obiettivi generali

  • Facilitare l’accesso all’acqua potabile con la realizzazione di una rete di distribuzione dell’acqua che prevede la posatura di 10 km di tubazioni. Il progetto prevede la istituzione di un comitato locale per la gestione della risorsa e il relativo Servizio ai consumatori.
  • Creare i presupposti per un’attività che generi un profitto basata sulla piscicoltura.
  • Costruire e mettere in opera una Unità di Trasformazione di supporto alla piscicoltura (produzione di mangimi e incubazione delle uova) e alla conservazione e trasporto del pescato (produzione di ghiaccio).
  • Cooperare con le istituzioni governative decentralizzate per la gestione delle risorse idriche e del loro impiego (WASH – Water Sanitation Hygiene).
  • Per ogni obiettivo è previsto un corredo di attività educative e di informazione diretto principalmente ai giovani che saranno coinvolti nel progetto. Le attività educative saranno condotte da docenti universitari europei.
    Il budget complessivo del progetto si aggira intorno a 2 milioni di Euro, di cui 1 milione proveniente da partner non rotariani.

Le fasi del progetto

  1. Fornitura di acqua potabile.
  2. Creazione di bacini e chiuse per realizzare la piscicoltura, in linea con le raccomandazioni delle autorità tanzaniane preposte alla tutela dell’ambiente, cioè preservando le mangrovie che allignano lungo il litorale e i canali di risalita della marea verso l’interno.
  3. Produzione di mangime per piscicoltura e realizzazione di un impianto per la produzione di ghiaccio destinato alla conservazione del pescato.
  4. Percorsi educativi e di specializzazione di giovani tanzaniani presso strutture scolastiche della vicina Mkuranga e in Europa, grazie alla mobilità degli studenti e docenti delle università che verranno formalmente inserite tra i partner del progetto.
  5. Promozione di imprese locali che possano trarre un profitto economico dalle risorse rese disponibili dal progetto, basate sullo sviluppo della piscicoltura e della catena di distribuzione e commercio del pescato.

La prima fase sarà finanziata con un Global Grant della Rotary Foundation e un contributo della Società EDODE. La supervisione delle attività è affidata ai distretti promotori (partner internazionali) e al Rotary Club Dar-es-Salaam North (partner locale).

Collaboreranno al progetto:

  • MLFM (Movimento Lotta alla Fame nel Mondo);
  • VICOBA (Village Community Bank) Sustainable Development Agency (VSDA), agenzia locale che promuove lo sviluppo socio-economico delle piccole comunità, con lo scopo di sostenere progetti che creano potenzialità di profitto.
  • Università di Milano, dalla quale provengono la maggior parte dei docenti e che ospiterà gli studenti tanzaniani coinvolti nel progetto.

I nostri partner

Costruisci insieme a noi

Le nostre azioni possono ispirare le persone intorno a noi.
Per questo motivo, donare fa la differenza. In meglio.

DONA

Bastano pochi secondi !

2018-04-06T16:30:17+00:00