odd-fellow-yTqkYcPegak-unsplash.jpg

Progetto Tanzania

Scopo del progetto è il miglioramento della qualità di vita e delle condizioni socio-economiche della popolazione dell’area di Kisiju Ward (circondario del villaggio di Kisiju-Pwani) a sud di Dar es Salaam. Il progetto si articola in 4 fasi principali.

Le fasi del progetto:

jong-marshes-79mNMAvSORg-unsplash.jpg

Fase 1

Realizzazione di una rete di distribuzione dell’acqua con 10 km di tubazioni, gestita da un comitato locale. Canalizzazione di saline già esistenti per creare bacini destinati alla piscicoltura (soprattutto il cosiddetto “milkfi sh”), chiuse e argini per sfruttare il flusso delle
maree oceaniche, in linea con le raccomandazioni delle Autorità Tanzaniane preposte alla Tutela dell’Ambiente, cioè preservando le mangrovie che allignano lungo il litorale e i canali di risalita della marea verso l’interno. Milkfi sh: è erbivoro e può essere allevato utilizzando mangime a base di alghe (Lablab), ha una crescita molto rapida anche in condizioni di elevata densità, è resistente a molti batteri e virus. Peso ideale per il commercio: 1 kg.

jong-marshes-79mNMAvSORg-unsplash.jpg

Fase 2

Raccolta e lavorazione degli anacardi, che è un'importante prodotto naturale di questa regione, per dar vita ad una redditività economica.

jong-marshes-79mNMAvSORg-unsplash.jpg

Fase 3

Educazione e addestramento di giovani Tanzaniani presso strutture scolastiche della vicina Mkuranga e in Italia, grazie alla mobilità degli studenti (sono previste borse di studio ad hoc) e docenti delle Università formalmente inserite tra i partner del progetto (UNIMI e POLIMI).

jong-marshes-79mNMAvSORg-unsplash.jpg

Fase 4

Miglioramento dello standard nutrizionale con l’uso di integratori alimentari autoctoni a base di Moringa Oleifera.